Le nostre Proposte

21.apr.2018
16 MAGGIO: GIORNATA DELLA PREVENZIONE DEL TUMORE DEL COLON-RETTO COLONSCOPIA VIRTUALE € 150
Il rischio di ammalarsi di questo tumore aumenta significativamente dopo i 50 anni.

Il tumore nasce spesso dalla trasformazione maligna di un polipo che cresce sulla parete interna del grosso intestino, ovvero del colon-retto. Scoprire la presenza di un polipo o di un tumore in fase iniziale vuole dire aumentare decisamente le probabilità di guarigione e poter combattere la malattia con cure meno aggressive.

La colonscopia virtuale è una tecnica radiologica non invasiva, che consente di studiare la parete del colon simulando la colonscopia tradizionale. Si tratta di un esame radiologico eseguito mediante TAC a bassa dose di raggi X, da cui successivamente vengono elaborati i dati acquisiti consentendo la “navigazione” all’interno del colon.
L’accuratezza diagnostica della metodica è elevata; consente di identificare più del 90% dei polipi con dimensioni ≥10 mm, che sono quelli a maggiore rischio di trasformazione in tumore maligno.
Rispetto alla colonscopia tradizionale che visualizza solo la parete interna del colon, la colonscopia virtuale consente anche la visualizzazione di altri organi addominali (fegato, pancreas, reni, vescica, etc..)

La colonscopia virtuale è indicata:
• a scopo di screening per identificare precocemente una neoplasia del colon, in alternativa alla colonscopia tradizionale, in tutti i soggetti asintomatici a rischio medio (cioè senza storia familiare di neoplasia del colon), uomini e donne, dai 50 anni in poi
• in tutti i casi di colonscopia tradizionale incompleta, cioè nei casi nei quali l'esplorazione del colon sia stata parziale
• quale alternativa alla colonscopia tradizionale in pazienti anziani e nei pazienti con controindicazioni alla colonscopia tradizionale (ad esempio pazienti cardiopatici , bronchitici cronici)
• per lo studio della malattia diverticolare

Come tutte le metodiche che studiano il colon è fondamentale la pulizia dell’intestino con idonea preparazione che verrà data al momento della prenotazione.


La PREVENZIONE è fondamentale per migliorare la qualità della nostra vita.
Poco tempo "perso" oggi per PREVENIRE, ci consente di "risparmiarne" tanto in futuro per CURARE.
indietro